Per informazioni contattateci al 389 5814959


Home » Appuntementi » L’ecografia della tiroide

L’ecografia della tiroide

L’ecografia della tiroide è una metodica ormai molto diffusa nella pratica clinica della diagnostica tiroidea.
E’ un esame non invasivo, non doloroso, non associata a somministrazione di radiazioni e pertanto eseguibile a qualsiasi età ed in qualsiasi periodo della vita fertile (anche in gravidanza) senza alcun controindicazione.
Fornisce informazioni sulla morfologia e sulla struttura della tiroide (indagine morfologica) ma non sulla sua funzione; in pratica l’ecografia può dire se la tiroide è piccola o grossa, se contiene noduli o meno, se è infiammata o omogenea ma non può dire se la tiroide funziona di meno (ipotirodismo), di più (ipertiroidismo) o normalmente (eutiroidismo). Pertanto la decisione se intraprendere o modificare una terapia tiroidea in atto non può esser presa solo dopo una valutazione ecografica.
E’ indicato eseguire l’ecografia della tiroide:

  1. in presenza di esami della tiroide (TSH, FT3, FT4) alterati;
  2. in caso di positività degli anticorpi anti-tiroide;
  3. in caso di riscontro palpatorio di tiroide ingrandita;
  4. in caso di presenza di noduli.

Infine, salvo particolari indicazioni, l’ecografia della tiroide va ripetuta una volta l’anno in caso di riscontro di uno o più noduli mentre può essere ripetuta più raramente nel caso di tiroidite cronica senza noduli.

Dott. Salvatore Giovinazzo
Specialista in Endocrinologia e Malattie del Ricambio
Ricercatore Università degli Studi di Messina

Lo Specialista riceverà i sig.ri pazienti a Siderno il 29 gennaio, previo appuntamento al numero 389 58 14 959

RomaMed Servizi Medici 
via Matteotti, 53   Siderno – RC

Comments are closed.

I prossimi appuntamenti

Cardiologo: Sab 27 Aprile